Avvisi S.Lorenzo – 15/03/20 – 22/03/20

Avvisi S.Lorenzo – 15/03/20 – 22/03/20

Carissimi,

siamo tutti ristretti a domicilio, non possiamo celebrare l’Eucarestia e ritrovarci per la preghiera comune ma, nonostante ciò, siamo ancora più bisognosi di parole, di ascolto reciproco … e di preghiera

Ecco perché il nostro Foglietto degli Avvisi, e la mail che lo veicola, continua a cercare di mantenere questo legame tra di noi …

ed anzi, si fa settimanale …

dedicando più spazio:

  • al Vangelo domenicale ed ai relativi commenti, questa domenica il noto Vangelo dell’Incontro di Gesù con la Samaritana al pozzo … per aiutarci a riflettere
  • alle notizie di possibili momenti di incontro, non più di persona, ma tramite web …

Buona lettura, o visione, a tutti … e, ancor di più, buona Domenica

Cominciando dal Vangelo vi proponiamo il commento di Roberto (altri li trovate nel foglietto allegato):

 “Che bello questo Vangelo!

Dio va al pozzo in cerca di Israele, la sua sposa infedele che si è affidata a tanti altri mariti (idoli).

Chiedendole da bere, Gesù ci racconta di un Dio che ha sete del nostro amore più di quanto ne abbiamo noi del suo!

Eppure, ci dice, se sapessimo cosa può significare il Suo amore per noi, saremmo noi a cercarlo per primi … malinconia di un amante non corrisposto!

In questi giorni siamo costretti a disertare il tempio e l’assemblea dove i riti esprimono la dimensione comunitaria della nostra relazione con Dio.

Questo non ci impedisce di recarci al pozzo e di incontrare Gesù in solitudine.

Con la nostra brocca vuota e con il desiderio che sia Lui a riempirla”.

 E ora gli avvisi:

1)      Domani 15 marzo, III Domenica di Quaresima, a partire dalle 10:50, in collegamento dalla comunità di Villaregia di Vedrana, ecco ancora la nostra messa domenicale: nel foglietto allegato le istruzioni per collegarsi, basta un cellulare!

Andando alla pagina www.facebook.com/cmvvedrana oppure al sito www.parrocchiedibudrio.it

2)      Giovedì 19 marzo, Solennità di San Giuseppe sposo di Maria, alle ore 21, rispondiamo all’invito dei Vescovi italiani: “Ogni famiglia, fedele, comunità religiosa reciti in casa il Rosario nella Festa di San Giuseppe”

Una preghiera corale degli italiani per invocare la protezione di san Giuseppe, Custode del Signore e dell’umanità.

La indice la Conferenza episcopale italiana con un appello nel quale comunica che “in questo momento di emergenza sanitaria, la Chiesa italiana promuove un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa”.

La preghiera sarà condivisa in diretta su Tv2000.

La Cei ricorda anche il testo della celebre invocazione di Leone XIII, per la preghiera personale:

“A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, insieme con quello della tua santissima Sposa”.

Consapevole delle necessità di accompagnamento spirituale di tanta gente “in questo tempo di prova e di difficoltà per tutti”, la “Chiesa che è in Italia” accompagna l’invito per il 19 marzo con uno strumento digitale di facile consultazione con il quale “vuole dare segni di speranza e di costruzione del futuro. A partire dal presente”. È dunque da oggi on line https://chiciseparera.chiesacattolica.it, “ambiente digitale che raccoglie e rilancia le buone prassi messe in atto dalle nostre diocesi – fa sapere l’Ufficio nazionale per le Comunicazioni sociali in una nota -, offre contributi di riflessione e approfondimento, condivide notizie e materiale pastorale”.

Potete approfondire queste ed altre notizie che riguardano la Zona Pastorale di Budrio anche sul Sito: www.parrocchiedibudrio.it

15-22_3_2020 Foglietto Avvisi

Lascia un commento

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: